Riflessione sulle notizie di investimento

A SOVICILLE, RICERCHE IN CORSO TUTTA LA NOTTE. Auto pirata travolge pedone, muore 17enne nel Senese. Il conducente del veicolo non si è fermato: il ragazzo camminava a bordo strada.

https://www.corriere.it/cronache/18_dicembre_28/auto-pirata-travolge-pedone-muore-17enne-senese-417a5116-0aec-11e9-807b-d85edec6e72a.shtml


Sopra, una delle frequenti notizie di investimento di pedoni durante la notte, con altrettanto frequente fuga vigliacca e irresponsabile dell’omicida. La fuga non è minimamente giustificabile, ma è altrettanto ingiustificabile che nessun giornalista e nessuna autorità, in queste situazioni drammatiche, sottolinei e faccia informazione su un principio fondamentale: i pedoni devono camminare dalla parte opposta alla direzione di guida. Lo dice espressamente il codice della strada, ma più di tutto lo dice il buon senso, chi cammina dalla stessa parte non può vedere i veicoli che sopraggiungono e non può spostarsi se stanno per investirlo, chi guida lungo la strada può non vedere l’ostacolo, magari per colpa dei fari di un veicolo che sopraggiunge dalla parte opposta e può investirlo senza avere alcuna colpa.

Può succedere a ciascuno di noi, ma ognuno qualcosa può fare: insegnare ai propri figli , ai propri cari o, se si è maestri o professori, ai propri studenti, questo semplice principio, visto che chi ne ha la responsabilità (le autorità competenti) se ne frega altamente, può salvare qualche vita. Che ne dite? Graditi commenti.

 

Comments

comments