Aneddoto sul pappagallo

Un giorno vengo chiamato per una visita. Arrivo sotto un condominio e suono il campanello. Mi viene aperto il portone e inizio a salire le scale, quando una voce mi domanda: “chi è? Tranquillo, rispondo “sono il veterinario” e continuo a salire. Di nuovo, “chi è?” Con un tono un po’ più alto, ribadisco che sono il veterinario. E un’altra volta risuona il “chi è”. Al che, un po’ spazientito, alzo la voce e annuncio la mia visita. Arrivo alla porta, entro e sapete chi mi ritrovo davanti? Un pappagallo! La padrona se la rideva alla grande, e anche io mi sono unito alla risata perché c’ero cascato alla grande!